Voli low-cost per il Salento: obbiettivo destagionalizzazione

Archiviato in: italia  

Durante la BIT di Milano, tenutosi dal 17 al 20 febbraio, un grande successo è stato riscosso dall’accordo di joint advertising tra il Comune di Lecce e la compagnia aerea Ryanair.

Tale accordo prevede dei prezzi di gran lunga più concorrenziali rispetto al passato; è infatti possibile volare a prezzi che partono da 6 euro, da 13 aeroporti europei, con l’aggiunta di alcune nuove tratte durante tutto il periodo compreso tra i mesi di marzo e maggio.

Questa importantissima iniziativa è mirata a destagionalizzare la smisurata offerta turistica della città di Lecce e a proporre ancora una volta lo splendore e le meraviglie di un territorio, il Salento, che è piacevole visitare non solo durante la stagione estiva, ma anche per gran parte del resto dell’anno.

Nel progetto sono state investite importanti risorse economiche da parte dell’Amministrazione Comunale del Comune di Lecce e dalla compagnia aerea irlandese Ryanair.

Viaggiare low-cost dunque, appare pertanto un grosso incentivo e stimolo a raggiungere il Salento anche durante uno dei week-end del periodo sopracitato, che prevedono un programma variegato e denso di iniziative, oltre che di servizi integrati, mirati a rendere più confortevole il soggiorno del turista.


I commenti qui sono chiusi.