Il Podere del Casale: un agriturismo con piscina tra le colline piacentine

Archiviato in: italia  

Se siete alla ricerca di una vacanza rilassante, da trascorrere tra vigneti, aria di campagna e buon cibo, oggi vi proponiamo il Podere del Casale. La struttura si trova in provincia di Piacenza, località Vicobarone  Ziano Piacentino e si presenta come uno splendido agriturismo con piscina. La sua ottimale posizione lo rende facilmente raggiungibile dalle principali città del nord e del centro, ma grazie alle ampie ed accoglienti stanze del B&B può piacevolmente ospitare anche turisti disposti a fermarsi qualche giorno in più.

Il Podere del Casale, infatti offre l’opportunità di soggiornare in stanze doppie, country, superior e suite. Inoltre si può prenotare anche con la formula residence, scegliendo tra bilocali e trilocali.  L’aria che si respira richiama antichi sapori ed epoche, basti pensare che gli alloggi sorgono in quelle che una volta erano le  antiche scuderie del secolare fortilizio.Chi decide di trascorrere del tempo qui lo fa innanzitutto per un paesaggio mozzafiato che si perde tra le colline ed il verde piacentino, immersi nella tranquillità più assoluta. La grande piscina permette poi, quando il clima è più caldo, di passare piacevoli ore tra un rilassante bagno ed un pò di meritato relax al sole.

A tutto questo bisogna aggiungere una cucina favolosa, ma il vero fiore all’occhiello di questo luogo è il vigneto. Bellissimo da vedere, offre una varietà di vini notevole e prelibata. Tra i più rinomati vi sono il Gutturnio Superiore (ottenuto da uve selezionate  Barbera e Bonarda), il frizzante Ortrugo ottenuto da un vigneto autoctono ed il Malvasia, dal sapore più secco. Si sottolinea che i vigneti del Casale del Podere sono iscritti all’albo DOC Colli Piacentini.

Dicevamo che la struttura sorge in una località strategica. Non solo è immersa nelle meravigliose colline piacentina, ma senza allontanarsi troppo si possono ammirare i tanti castelli della provincia di Piacenza, fermi nel tempo ed immersi in borghi ricchi di storia. Ne è un esempio il Castello e Borgo di Rivalta, del quale non si conosce l’anno esatto di nascita, ma si sa che nel 1025 ve ne è la prima testimonianza. All’interno del Castello è stato allestito un monumento che mette in mostra armi, bandiere, oggetti dell’epoca.Vi sono poi Castelli famosi per le leggende su spiriti e fantasmi che aleggiano attorno ad essi, come   il fantasma del conte Pier Maria Scotti, che infesterebbe il  Castello di Agazzano, visitanide da marzo a novembre.

Addentrandoci a Piacenza città, avremo tantissime cose da vedere grazie alla storia millenaria che ha visto questa città protagonista. Sicuramente imperdibile è una visita al Palazzo Comunale, in Piazza dei Cavalli, meglio conosciuto con il nome de Il Gotico e risalente al 1281.Dopo una giornata trascorsa tra numerosi siti di interesse storico e culturale, si potrà tornare poi nelle accoglienti stanze del Podere del Casale.


I commenti qui sono chiusi.